Pediatria

Cosa fa il pediatra

Il medico pediatra si occupa della salute di neonati, bambini e adolescenti fino ai 14 anni ed è un punto di riferimento per i genitori per tutto ciò che riguarda la loro crescita e la loro salute.
Dopo aver effettuato la diagnosi, uno dei compiti principali del pediatra è lo studio e la messa a punto di un piano terapeutico seguito dalla prescrizione di farmaci e medicinali, oppure esami o visite specialistiche per approfondire la diagnosi e individuare la cura migliore. Si occupa inoltre di prevenzione della salute effettuando o prescrivendo ad esempio le vaccinazioni.
Il pediatra non si occupa soltanto di problemi fisici, ma più in generale di tutto ciò che interessa la crescita e lo sviluppo psico-fisico, monitorandone lo sviluppo psicomotorio, intellettuale, psico-sociale e dicrescita (peso, altezza, sviluppo funzionale dei vari organi).

Il pediatra non si occupa soltanto di problemi fisici, ma più in generale di tutto ciò che interessa la crescita e lo sviluppo psico-fisico, monitorandone lo sviluppo psicomotorio, intellettuale, psico-sociale e dicrescita (peso, altezza, sviluppo funzionale dei vari organi).

A chi si rivolge

  • neonati
  • bambini
  • adolescenti fino ai 14 anni

     

Quando è consigliabile una sua valutazione

Si consiglia l’intervento del pediatra in caso di infezioni, malattie dell’infanzia, allergie, malformazioni, disturbi della crescita. Ma non solo, anche in caso di disturbi del comportamento, del linguaggio, del sonno o dell’alimentazione.
Il pediatra essendo la figura di riferimento della famiglia, va consultato per monitorare lo sviluppo fisico e psicomotorio del bambino, le tappe del suo sviluppo e anche per ricevere consigli su svezzamento, alimentazione e vaccinazione.

Specialista in pediatria

??

??

Prenota una visita